Ti trovi quiPregeo 10: approvazione automatica!

Pregeo 10: approvazione automatica!

  • : Function ereg() is deprecated in /web/htdocs/studiodulisse.it/home/includes/file.inc on line 649.
  • : Function ereg() is deprecated in /web/htdocs/studiodulisse.it/home/includes/file.inc on line 649.
  • : Function ereg() is deprecated in /web/htdocs/studiodulisse.it/home/includes/file.inc on line 649.
  • : Function ereg() is deprecated in /web/htdocs/studiodulisse.it/home/includes/file.inc on line 649.
  • : Function ereg() is deprecated in /web/htdocs/studiodulisse.it/home/includes/file.inc on line 649.
  • : Function ereg() is deprecated in /web/htdocs/studiodulisse.it/home/includes/file.inc on line 649.

 
Nei giorni scorsi l'Agenzia del Territorio ha rilasciato la versione 10 del programma Pre.geo utilizzata da subito in 15 Uffici Provinciali, tra cui Como.

La prima novità pare sia che la versione rilasciata ai Professionisti è la stessa in uso all'Agenzia. Infatti nella sezione della proposta di aggiornamento si nota una veste grafica completamente rinnovata con la possibilità di inserire simboli (e sembrerebbe proprio la veste gafica della versione "ufficio" dell'attuale Pregeo)

Le altre novità, sostanzialmente, sono:

1) Approvazione automatica dell'atto di aggiornamento trasmesso per via telematica;

2) Verifiche topografiche e cartografiche uniformate e conformi alle numerose circolari emanate;

3) Adozione del paramentro "soglia di adattabilità"

4) Relazione tecnica strutturata con una serie di dichiarazioni riguardanti le deroghe.

L'intento è quello di far approvare l'atto di aggiornamento cartografico non più ad un funzionario catastale, ma al computer dell'Agenzia del Territorio, anche per uniformare i "pareri personali" dei funzionari delle varie Agenzie ed a volte dello stesso Ufficio Provinciale.

Per potersi avvalere della nuova procedura sarà necessario che:

a) il nostro atto rientri tra uno di quelli elencati nelle 18 casistiche previste (in realtà dal menù a tendina della linea 9 sono selezionabili 34 casistiche, ma dalla 19 in poi la nuova versione non prevede l'approvazione automatica);

b) che si utilzzi un estratto mappa vettoriale rilasciato dall'Agenzia appositamente predisposto per pregeo 10 (gli EDM rilasciati prima del 21 ottobre non possono essere utilizzati)

A questo punto la procedura propone una struttura "blindata" dellìatto di aggiornamento  la cui compilazione non si presta ad interpretazioni.

Composto il documento seguendo i vari passaggi, eseguito il controllo formale, inviato telematicamente l'approvazione sarà certa e se inviato nelle ore di apertura della cassa anche immediata.

L'entrata in vigore sarà  in forma facoltativa il 01 gennaio 2009 ed obbligatoriamente il 01 giugno 2009; nei prossimi giorni cominceremo, se sarà possibile, la sperimentazione con l'invio a Como di alcuni documenti.

Buon Lavoro

Domenico D'Ulisse, geometra.

Tags